Sindacale

Edilizia: NOVITA’ IN DETTAGLIO DELLA NUOVA ORDINANZA REGIONALE

24 Aprile 2020

L’ordinanza firmata oggi dal Governatore della Regione Veneto Luca Zaia, che ha effetto dalle ore 15 di oggi al 3 maggio 2020 compreso, concede alcune deroghe alle restrizioni nell’artigianato:

FILIERA EDILIZIA – EDILI, IMPIANTISTI, DIPINTORI e SERRAMENTISTI (legno, PVC, metalli):

– ammesse per le opere pubbliche i lavori con riferimento a specifiche categorie SOA, a prescindere dai codici Ateco; 

E’ ammessa l’esecuzione dei lavori ascrivibili, in maniera prevalente, alle categorie di seguito indicate, a condizione che questi sia in possesso della corrispondente qualificazione SOA:

a. OG 3: strade, autostrade, ponti, viadotti, ferrovie, linee tranviarie, metropolitane, funicolari, e piste aeroportuali, e relative opere complementari

b. OG 4: opere d’arte nel sottosuolo 5

c. OG 5: dighe

d. OG: acquedotti, gasdotti, oleodotti, opere di irrigazione e di evacuazione

e. OG 7: opere marittime e lavori di dragaggio

f. OG 8: opere fluviali, di difesa, di sistemazione idraulica e di bonifica

g. OG 13: opere di ingegneria naturalistica

h. OG 21: opere strutturali speciali

i. OG 23: demolizione di opere;

– consentiti interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria sul patrimonio edilizio esistente per tutta la filiera (secondo il regime della comunicazione e della comunicazione asseverata previste dagli articoli 6 – edilizia libera – e 6 bis del decreto del Presidente della Repubblica n. 380 del 6 giugno 2001) – sono escluse le nuove costruzioni e gli ampliamenti per i quali è previsto il permesso a costruire.

Per tutti gli spazi pubblici o aperti al pubblico vige l’obbligo di tutte le persone di rispettare il distanziamento di un metro (non più di due) e di utilizzare mascherina e guanti o di garantire l’igiene delle mani con idoneo prodotto igienizzante.

E’ confermato, con riguardo agli ambienti di lavoro delle attività consentite, l’obbligo di applicazione delle disposizioni del protocollo per la sicurezza sul lavoro sottoscritto a livello nazionale il 14.3.2020.
Per adempiere agli obblighi richiesti per la sicurezza si invita a compilare la check list (clicca qui) da noi predisposta. 

Clicca qui per scaricare il testo dell’Ordinanza. 

Clicca qui per scaricare il testo completo del protocollo.