Sindacale

SERVIZI ALLA PERSONA – LINEE DI INDIRIZZO DALLA REGIONE PER LA RIAPERTURA DEL 18 MAGGIO

25 Maggio 2020

CONFERMATA LA RIAPERTURA DAL 18 MAGGIO DA PARTE DEL GOVERNO
LINEE DI INDIRIZZO DALLA REGIONE PER LA RIAPERTURA

Secondo il Comunicato stampa del Consiglio dei Ministri, è stato approvato un decreto-legge che introduce ulteriori misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19. Secondo il decreto (che deve essere ancora pubblicato) a partire dal 18 maggio le attività economiche, produttive e sociali potranno aprire secondo determinate regole nel rispetto dei contenuti di protocolli, idonei a prevenire o ridurre il rischio di contagio nel settore di riferimento, adottati dalle regioni o dalla Conferenza delle regioni, nel rispetto dei principi contenuti nei protocolli o nelle linee guida nazionali.

A livello nazionale saranno pertanto pubblicati a breve un Decreto Legge ed un DPCM, a cui seguirà l’ordinanza regionale. Il Presidente del Veneto Zaia ha già tuttavia diffuso le Linee di indirizzo per la riapertura delle attività economiche, produttive e ricreative.

Si evidenzia come ci siano meno restrizioni rispetto a quanto indicato dall’INAIL per quanto riguarda:

– lo distanziamento delle postazioni di 1 metro (e non 2);

– le disposizioni nell’utilizzo dei guanti (fatto salve specifiche mansioni);

– la mancanza di indicazioni per l’uso di sacchetti per gli oggetti personali della clientela;

– la postazione cassa può essere dotata di barriere fisiche o, in alternativa, il personale deve indossare la mascherina.

Si sottolinea invece la necessità di mantenere l’elenco delle presenze per un periodo di 14 giorni.

Per scaricare la scheda tematica per la riapertura dei Servizi alla persona clicca qui

Per scaricare Le linee di indirizzo integrali per la riapertura clicca qui.

Per scaricare le schede semplificate generali clicca qui.

Per informazioni contattare:
– Sonia Cibin – 0421 335420 sonia.cibin@artigianisandona.it (dalle 8.30 alle 12.30)