Bandi e Contributi

NUOVO BANDO CAMERALE: FINO A 8.000 EURO DI CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO PER LA DIGITALIZZAZIONE

19 Luglio 2023

Si informa che la Camera di Commercio di Venezia Rovigo ha pubblicato il bando 2023 per promuovere la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle Micro, Piccole e Medie Imprese, di tutti i settori economici, attraverso il sostegno economico alle iniziative di digitalizzazione, anche finalizzate ad approcci green oriented volti a sostenere la transizione ecologica del tessuto produttivo.

Il Bando viene suddiviso in due Misure:

MISURA A – Progetti sviluppati in collaborazione tra più imprese e soggetti qualificati nel campo dell’utilizzo delle tecnologie I4.0, finalizzati all’introduzione delle tecnologie e dei nuovi modelli di business 4.0 (ogni singola impresa dovrà presentare la propria domanda)

MISURA B – Interventi proposti da singole imprese, per l’utilizzo di servizi o soluzioni focalizzati sulle nuove competenze e tecnologie digitali in attuazione della strategia definita nel Piano Transizione 4.0.

PROGETTI AMMISSIBILI:

Gli interventi di innovazione digitale dovranno riguardare almeno una tecnologia del seguente elenco:

  1. robotica avanzata e collaborativa;
  2. interfaccia uomo-macchina;
  3. manifattura additiva e stampa 3D;
  4. prototipazione rapida;
  5. internet delle cose e delle macchine;
  6. cloud, High Performance Computing – HPC, fog e quantum computing;
  7. soluzioni di cyber security e business continuity (es. CEI – cyber exposure index, vulnerability assessment, penetration testing etc);
  8. big data e analytics;
  9. intelligenza artificiale;
  10. blockchain;
  11. soluzioni tecnologiche per la navigazione immersiva, interattiva e partecipativa (realtà aumentata, realtà virtuale e ricostruzioni 3D);
  12. simulazione e sistemi cyberfisici;
  13. integrazione verticale e orizzontale;
  14. soluzioni tecnologiche digitali di filiera per l’ottimizzazione della supply chain;
  15. soluzioni tecnologiche per la gestione e il coordinamento dei processi aziendali con elevate caratteristiche di integrazione delle attività (ad es. ERP, MES, PLM, SCM, CRM, incluse le tecnologie di tracciamento, ad es. RFID, barcode, etc);
  16. soluzioni tecnologiche per la transizione ecologica;
  17. sistemi di e-commerce.

A queste potranno essere aggiunte uno o più tecnologie del seguente elenco (solo se propedeutiche o complementari):

  1. sistemi di pagamento mobile e/o via Internet;
  2. sistemi fintech;
  3. sistemi EDI, electronic data interchange;
  4. geolocalizzazione;
  5. programmi di digital marketing;
  6. connettività a Banda Ultralarga;
  7. soluzioni tecnologiche digitali per l’automazione del sistema produttivo e di vendita.

SOGGETTI BENEFICIARI:  le micro, le piccole e le medie imprese con sede legale nelle Province di Venezia e Rovigo, attive e in regola con il diritto annuale.
Sono esclusi i soggetti che sono stati ammessi alla concessione del voucher a seguito della presentazione della domanda per il medesimo bando nelle edizioni del triennio 2020/2022.

STANZIAMENTO: € 835.126,00, così suddivise

  • MISURA A: € 292.294,00
  • MISURA B: € 542.832,00

ENTITA’ CONTRIBUTO:

  1. MISURA A: voucher di importo non superiore al 70% delle spese ammissibili, fino ad un massimo di € 8.000,00 (investimento minimo richiesto € 6.000,00);
  2. MISURA B: voucher di importo non superiore al 70% delle spese ammissibili, fino ad un massimo di € 6.000,00 (investimento minimo richiesto € 5.000,00).

E’ prevista per entrambe le Misura una premialità di € 250,00 per le imprese in possesso del rating di legalità.

SPESE AMMISSIBILI

  1. Servizi di consulenza e di formazione relativi a una o più tecnologie I4.0. 
  2. Acquisto di beni e servizi strumentali, inclusi dispositivi e spese di connessione, solo se funzionali all’introduzione delle tecnologie abilitanti I4.0.

Non sono finanziabili i costi relativi ad apparecchi telefonici (centralini, smartphone, ecc.) ed attrezzature informatiche di base (PC, monitor, stampanti non 3D, notebook, tablet, router, ecc.) nonché ai siti web aziendali (tranne nei casi menzionati espressamente all’interno delle tecnologie).

Saranno ammesse le spese fatturate e quietanzate a partire dalla data di apertura delle domanda fino al termine della scadenza della rendicontazione ovvero entro il 15/03/2024.

PRESENTAZIONE DOMANDA:

Le richieste di voucher devono essere trasmesse esclusivamente in modalità telematica:

  • MISURA A:

 Apertura Domande: giovedì 27/07/2023 – h. 15.00

 Chiusura delle domande: venerdì 15/09/2023 – h. 21:00

  • MISURA B:

Apertura Domande: giovedì 27/07/2023 – h. 09.00

Chiusura delle domande: venerdì 15/09/2023 – h. 21:00

E’ prevista una sola domanda per impresa e per Misura.

NECESSARIA LA FIRMA DIGITALE. 

Per la Misura A è prevista una procedura valutativa a graduatoria secondo il punteggio assegnato al progetto da un’apposita Commissione di valutazione, mentre per la Misura B è prevista una procedura valutativa a sportello secondo l’ordine cronologico di presentazione della domanda (CHI PRIMO ARRIVA, PRIMO ALLOGGIA!). 

Clicca qui per maggiori info sulle TECNOLOGIE AMMESSE

L’ASSOCIAZIONE È A DISPOSIZIONE PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI CONTRIBUTO E DEL RELATIVO PROGETTO DI INVESTIMENTO.

SI CONSIGLIA DI CONTATTARE GLI UFFICI

QUANTO PRIMA!

Per info e assistenza contatta

Claudia Poles: 0421 335501 claudia.poles@artigianisandona.it