Fiscale

NOVITA’ SUI PAGAMENTI IN CONTANTI: IL LIMITE ALL’UTILIZZO DEL CONTANTE TORNA A 2.000 EURO FINO AL 31/12/2022

2 Marzo 2022

Nuovo capitolo nella storia del limite all’utilizzo del denaro contante. La soglia, che dal 1° gennaio 2022 era scesa a 1.000 euro, per effetto di un emendamento approvato in sede di conversione del Decreto ‘Milleproroghe’ (Decreto Legge 30 dicembre 2021 n. 228), ritorna a 2.000 euro per tutto il 2022.

Si tratta di una misura temporanea, infatti l’emendamento approvato posticipa solamente la data (1° gennaio 2023) a partire dalla quale il limite scenderà nuovamente a 1.000 euro.

La modifica introdotta ha effetto retroattivo, pertanto eventuali violazioni avvenute dall’inizio dell’anno (violazione del limite di 1.000 euro ma non oltre 1.999,99), è come se non fossero state commesse.

Per maggiori dettagli contatta l’Ufficio Contabilità.