Sindacale

EMERGENZA COVID-19: GREEN PASS – Note operative per gli associati in merito all’obbligo per l’accesso a tutti i luoghi di lavoro in vigore dal 15 ottobre 2021

8 Ottobre 2021

Come abbiamo già informato, con precedente nota odierna, dal prossimo 15 ottobre per l’accesso ai luoghi ove si svolge la propria attività lavorativa vige l’obbligo del Green Pass per tutti i lavoratori dipendenti, per gli artigiani e gli altri lavoratori autonomi.  Entro tale data i datori di lavoro devono definire con atto formale le modalità operative per l’organizzazione delle verifiche che devono essere effettuate preferibilmente all’accesso ai luoghi ove si svolge la propria attività lavorativa. E’ possibile anche la verifica a campione adottando particolari modelli organizzativi. L’attività di verifica dovrà essere effettuata esclusivamente utilizzando la app VerificaC19 effettuando la scansione del codice QR che il lavoratore potrà presentare sia in forma cartacea o con supporto digitale. L’attività di verifica potrà essere delegata dal datore di lavoro a proprio personale, informandolo delle attività che potrà effettuare. Il sistema Confartigianato ha pertanto elaborato alcuni documenti che possono essere utilizzati dalle imprese associate per adempiere a quanto previsto dalla normativa:

  • Modalità operative per l’organizzazione delle verifiche delle certificazioni verdi Covid-19 per i lavoratori ai sensi dell’art. 3 comma 1 e 2 del DL 127/2021 e smi (clicca qui per scaricare il facsimile)

Il facsimileche dovrà essere integrato con i dati aziendali e con le modalità di verifica scelte dall’azienda (all’accesso e/o a campione) dovrà essere affisso all’accesso dei locali ove si svolge la propria attività lavorativa e comunicata ai lavoratori in forza alla data del 15 ottobre e a quelli successivamente assunti.Si precisa che se sarà adottata la misura del controllo a campione, dovrà essere predisposta un adeguato modello organizzativo aziendale per la quale elaborazione rimangono a disposizione gli uffici dell’Associazione. 

Il testo del facsimile dovrà essere trascritto in carta intestata dell’aziende e potrà essere compilata dalla stessa, concordandolo comunque con gli uffici che amministrano il personale dell’azienda.

Il modello di delega dovrà essere personalizzato dall’impresa e sottoscritto sia dal datore di lavoro che dal dipendente.Si fa presente che per particolari esigenze aziendali le indicazioni operative posso anche essere integrate. Per necessità in tal senso si prega contattare gli uffici dell’Associazione per verificare e concordare le modifiche/integrazioni.

Il modello è solo indicativo e rispetta le norme sulla privacy poichè attesta solo ed esclusivamente la verifica di possesso di green pass valido all’accesso nei luoghi ove si presta l’attività lavorativa riportando solo ed esclusivamente l’orario di verifica, il soggetto verificatore e quello verificato.Non vi è alcun obbligo di firma da parte del soggetto verificato. Opportuna è quella del verificatore.E’ un documento a tutela del verificatore e del datore di lavoro nel caso di controlli da parte degli enti preposti al controllo.

E’ un cartello sintetico che non sostituisce l’obbligo di pubblicità ed affissione delle modalità operative, ma assolve all’informazione generale dell’obbligo.  SANZIONI 
Per i datori di lavoro è prevista la sanzione amministrativa da 400 a 1.000 euro laddove:

  • non formalizzino le modalità operative per l’organizzazione delle verifiche entro il 15 ottobre 2021;
  • non effettuino le previste verifiche della certificazione verde.
    In caso di reiterazione la sanzione amministrativa viene raddoppiata.
    Per i lavoratori è prevista la sanzione amministrativa da 600 a 1.500 euro laddove abbiano avuto accesso violando l’obbligo di certificazione verde.
    Le sanzioni saranno irrogate dal Prefetto. Per tale attività nei luoghi di lavoro lo stesso potrà avvalersi anche del personale dell’Ispettorato del lavoro e del personale ispettivo dell’Azienda Sanitaria competente.

Per alcune informazioni di carattere generale si rimanda alla lettura delle FAQ della Presidenza del Consiglio dei Ministri clicca qui. 

Per ulteriori informazioni organizzative restano a disposizione gli uffici sicurezza e gestione del personale dell’associazione.

Per alcune informazioni di carattere generale si rimanda alla lettura delle FAQ della Presidenza del Consiglio dei Ministri clicca qui 

Per scaricare il cartello di avviso dell’obbligo di possesso di Green Pass nei luoghi di lavoro clicca qui 

Per scaricare li DecretoLegge 122 del 10 Settembre  2021 Clicca qui

Per scaricare l’ App VerificaC19 in versione Android clicca qui
Per scaricare l’ App VerificaC19 in versione Apple clicca qui

Per ulteriori informazioni in merito al Green Pass clicca qui