Sindacale

CONTRIBUTI PER ACQUISTO VEICOLI NUOVI

19 Maggio 2022

650 MILIONI DI EURO PER I VEICOLI NUOVI NON INQUINANTI

Il Governo ha stanziato per il triennio 2022-2024 650 milioni di euro per l’acquisto di veicoli nuovi non inquinanti (sia per vetture, motoveicoli che veicoli commerciali). Per le piccole e medie imprese sono previsti incentivi per l’acquisto di veicoli commerciali appartenenti alla categoria N1 (autocarri con massa inferiore a 3,5 tonnellate) e N2 (mezzi con massa compresa tra 3,5 e 12 tonnellate), nuovi di fabbrica  A SOLA ALIMENTAZIONE ELETTRICAcon la contestuale rottamazione di un veicolo omologato con classe di emissione inferiore a Euro 4.

I fondi stanziati dal Governo ammontano a 10 milioni di euro per il 2022, 15 milioni di euro per il 2023 e 20 milioni di euro per il 2024.

Lo schema degli incentivi, riconosciuti sotto forma di sconto sul prezzo di listino del mezzo, prevede:

  • 4.000 euro per l’acquisto di autocarri N1 con massa inferiore a 1,5 tonnellate;
  • 6.000 euro per autocarri N1 con massa compresa tra 1,5 e 3,5 tonnellate;
  • 12.000 euro per i veicoli N2 da 3,5 tonnellate a 7 tonnellate;
  • 14.000 euro per i veicoli N2 da 7 a 12 tonnellate.

Scarica QUI il decreto con i benefici previsti

La nostra Associazione – per tramite della CTS Confartigianato Trasporti Servizi – si rende disponibile ad assistere le imprese per l’intero percorso, dalla fase di PRENOTAZIONE alla quella di RENDICONTAZIONE, con l’obiettivo di assicurare la correttezza e la tempestività dell’invio della richiesta di contributo.

Per aderire ai benefici contattare:
Roberto Mazzardis 0421 335430 roberto.mazzardis@artigianisandona.it