Bandi e Contributi

BANDO PER PARTECIPAZIONE A FIERE INTERNAZIONALI – EDIZIONE 2021

28 Dicembre 2021

FINO A 3.000 EURO DI CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO

In attuazione degli interventi di promozione economica per l’anno 2020 di cui alla L.R. n. 48/2017 e alla D.G.R. n. 498 del 21 aprile 2020 e successiva D.G.R. n. 1354 del 5 ottobre 2021, è stata sottoscritta apposita Convenzione tra la Regione Veneto, la Camera di Commercio di Venezia Rovigo ed EBAV per finanziare – con contributi a fondo perduto – la partecipazione delle MPMI venete a fiere internazionali in Italia e all’estero.

FINALITA’ 

Favorire la crescita del numero di imprese che operano nel mercato globale e promuovere l’incremento delle quote di commercio internazionale e dell’esplorazione di nuovi mercati ed opportunità commerciali con l’estero per le imprese del territorio.

STANZIAMENTO

Le risorse complessive destinate al presente bando ammontano a euro 780.000,00 di cui euro 430.000,00 quale finanziamento regionale ed euro 350.000,00 quale cofinanziamento di EBAV – Ente Bilaterale Artigianato Veneto.

INIZIATIVE FINANZIABILI

Sono ammesse a finanziamento esclusivamente le domande di contributo riguardanti la partecipazione a Fiere internazionali sia all’estero sia in Italia, che si sono svolte o si svolgeranno tra il 30 settembre 2020 e il 15 aprile 2022.

Per la partecipazione a fiere internazionali in Italia, verranno presi a riferimento non esaustivo gli elenchi delle fiere internazionali approvati dalla Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome, consultabili ai seguenti link:

–       2020http://www.regioni.it/download/news/603392/

–       2021/2022http://www.regioni.it/home/calendario-manifestazioni-fieristiche

Non sono ammesse a contributo le partecipazioni fieristiche già beneficiate dal contributo regionale o EBAV di cui al Bando per la partecipazione a fiere internazionali anno 2019 o di altri contributi pubblici.

È ammessa la presentazione della domanda per un massimo di n. 2 partecipazione fieristiche: va indicata la prevalenza.

SOGGETTI AMMESSI

Il Bando è riservato alle imprese artigiane oppure alle micro/piccole/medie imprese appartenenti al Settore Secondario, secondo la classificazione ATECO (nella visura camerale dell’azienda facente domanda di contributo dovrà essere riportato almeno un codice Ateco dell’attività primaria e/o secondaria che abbia il macro-settore economico compreso tra “B-ESTRAZIONE DI MINERALI DA CAVE E MINIERE” e “F-COSTRUZIONI” – ovvero tra le specifiche articolazioni e sottocategorie dei settori comprese tra 05 e 43.99.99), con sede legale e/o un’unità operativa (escluso magazzino o deposito) nella regione Veneto.

Non sono ammissibili domande per iniziative riferite ai Settori: Primario (agricoltura – pesca), Turismo, Commercio e Servizi (compreso il trasporto).

AMMONTARE DEL CONTRIBUTO

L’ammontare di ciascun contributo è fissato nel massimo della spesa sostenuta per l’acquisto degli spazi espositivi (comprese le utenze) e l’eventuale allestimento finalizzate alla partecipazione a fiere internazionali all’estero o in Italia con un massimo ad impresa di:

  • euro 3.000,00, per fiera “prevalente”;
  • euro 1.500,00, per fiera “secondaria” (esaurita la graduatoria delle fiere prevalenti, potrà essere finanziata anche la seconda fiera sino ad esaurimento dei fondi disponibili).

Le spese per la partecipazione fieristica potranno essere assunte/sostenute anche prima dell’ammissione al contributo, purché l’iniziativa venga attuata nel periodo tra il 30 settembre 2020 e il 15 aprile 2022.

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

Le richieste di contributo devono essere trasmesse esclusivamente in modalità telematica, con firma digitale, attraverso lo sportello on line “Contributi alle imprese” del sistema Webtelemaco di Infocamere – Servizi e-gov, fino alle ore 19.00 del 15/01/2022.

POSSIBILITà DI INVIO DELLA DOMANDA TRAMITE INTERMEDIARIO MA NECESSITA’ DI SOTTOSCRIZIONE CON LA PROPRIA FIRMA DIGITALE.

Qualora alla data di presentazione della domanda l’impresa avesse già realizzato completamente il progetto e sostenuto tutte le relative spese potrà presentare contestualmente anche la pratica telematica relativa alla rendicontazione. Nel caso la rendicontazione delle spese non venga presentata contestualmente alla domanda, la scadenza per la rendicontazione è fissata entro il 15 aprile 2022.

La valutazione delle domande di contributo verrà effettuata da una Commissione, nominata successivamente alla data di scadenza del bando, secondo dei criteri di priorità. A parità di punteggio, varrà l’ordine cronologico di arrivo della domanda. Saranno formulate due graduatorie: una per le imprese aderenti EBAV e una per le altre.

Per scaricare il bando clicca qui

Per informazioni e/o assistenza contattare:
– Claudia Poles – 0421 335501 claudia.poles@artigianisandona.it