Sindacale

AUTOTRASPORTO: PUNTO DELLA SITUAZIONE SULLE RISORSE STANZIATE DAL GOVERNO PER IL COMPARTO

18 Maggio 2022

IL GOVERNO STANZIA LE RISORSE PER IL TRIENNIO 2022-2024

Confartigianato Trasporti informa che il Governo ha stanziato per il settore dell’autotrasporto merci per conto di terzi 720 milioni di euro nel triennio 2022-2024.

Per il 2022 sono previsti 240 milioni di euro così ripartiti:

  • 70 milioni di euro sono destinati alle deduzioni forfettarie di spese non documentate a favore degli autotrasportatori che effettuano personalmente i servizi di trasporto a bordo del proprio veicolo;
  • 140 milioni di euro sono destinati per la riduzione compensata dei pedaggi autostradali. Le modalità operative verranno definite con una direttiva del Ministero competente;
  • 5 milioni di euro sono destinati all’incentivazione di ulteriori interventi a favore della formazione professionale, secondo le procedure da adottarsi con decreto del Ministero competente;
  • 25 milioni di euro sono destinati per investimenti finalizzati allo sviluppo dell’intermodalità – logistica, e per iniziative dirette a realizzare processi di ristrutturazione imprenditoriale e ammodernamento del parco veicolare.

Non si hanno invece ancora notizie certe su come saranno destinati alle imprese di autotrasporto i 500 milioni di Euro promessi dal Governo per il recupero delle accise dal 22 marzo 2022 in poi per i veicoli Euro 5 e 6. Stanno studiando un provvedimento fiscale che permetta il recupero di queste somme alle aziende.

Infine informiamo che i fondi per l’acquisto di veicoli nuovi sono già stati esauriti con le domande di contributo fatte dalle imprese di autotrasporto alla società RAAM del Ministero. 

Nel primo periodo di incentivazione previsto (dal 2 maggio al 10 giugno 2022) i 25 milioni di euro stanziati sono finiti subito.

Adesso si dovrà attendere la pubblicazione da parte di RAAM dell’elenco delle imprese potenzialmente beneficiarie (quelle che sono state ammesse in graduatoria per ricevere i contributi).

Per ulteriori informazioni contattare:
Roberto Mazzardis 0421 335430 roberto.mazzardis@artigianisandona.it