Sindacale

AUTOTRASPORTO: NOTIZIE DI INTERESSE PER IL COMPARTO DEI TRASPORTI

30 Aprile 2021

COVID19, DL RIAPERTURE: MINISTERO DELL’INTERNO AGGIORNA PROROGHE E SCADENZE DI PATENTI E CQC

Confartigianato Trasporti comunica che a seguito dell’entrata in vigore del Decreto Riaperture che ha provveduto a prorogare lo stato di emergenza, dal 30 aprile 2021 al 31 luglio 2021, di conseguenza slittano tutti i termini che fanno riferimento a questo termine, che si spostano ai 90 giorni successivi, anche con riferimento alle scadenze di documenti, attestati e patenti relative all’attività di autotrasporto.

Il Regolamento europeo 2021/267/UE conosciuto come “Regolamento Omnibus II”, in applicazione a partire dal 6 marzo 2021, ha indicato le proroghe per i documenti validi a livello europeo, che sono la patente e la CQC.

Il MIMS in seguito al “Decreto Riaperture” ha emanato il 27 aprile 2021 la circolare 14282 a firma di Pietro Marianella, nuovo dirigente della Divisione 5 della Motorizzazione, con la quale adegua le scadenze dei documenti del settore allo scadere dello stato d’emergenza.

Circolare MIMS n. 14282 del 27/04/2021

Tabella con i relativi aggiornamenti

CARTA TACHIGRAFICA: PER IL MINISTERO DELL’INTERNO È POSSIBILE LA GUIDA IN ATTESA DEL RILASCIO

Confartigianato Trasporti informa che, con circolare prot.300/A/3672/21/111/20/3 del 21/04/2021, il Ministero dell’Interno fornisce indicazioni in merito alla questione sulla possibilità per un soggetto che ha presentato richiesta di rilascio della carta del conducente alla Camera di Commercio, di guidare un veicolo munito di tachigrafo digitale, nelle more del rilascio della carta stessa.

Il Ministero ritiene che non vi siano motivi ostativi, purchè venga rispettato l’obbligo di documentare l’attività di guida utilizzando la procedura di registrazione manuale prevista dall’art. 35, paragrafo 2 del Regolamento 165/2014, che disciplina le ipotesi di danneggiamento, cattivo funzionamento, smarrimento o furto della carta del conducente.

La circolare precisa inoltre che il conducente potrà avvalersi di tale facoltà per un periodo massimo di 30 giorni e che in caso di controllo da parte di organi di polizia stradale dovrà esibire, oltre alle registrazioni manuali, anche la ricevuta della richiesta di rilascio della carta alla Camera di Commercio.

Circolare Ministero dell’Interno n. 300/A/3672/21/111/20/3 del 21/04/2021

INVESTIMENTI AUTOTRASPORTO: UNATRAS ED I COSTRUTTORI CHIEDONO AL MINISTERO CHIAREZZA E CERTEZZE PER IL FONDO RINNOVO PARCO VEICOLARE

Unatras, il coordinamento delle federazioni nazionali dell’autotrasporto insieme ad Anfia, Anita, Fedit, Federauto e Unrae, ha inviato in data 28 aprile una nota congiunta alla competente Direzione Generale del MIMS, formulando alcune richieste in merito agli incentivi per gli investimenti del settore ed il rifinanziamento del Fondo rinnovo parco veicolare.

Nota congiunta alla Direzione Generale del MIMS

Per informazioni contattare:
Roberto Mazzardis – 0421 335430 roberto.mazzardis@artigianisandona.it