Sindacale

AUTOTRASPORTI – NOVITA’ DI INTERESSE PER LA FEDERAZIONE

20 Febbraio 2023

CISTERNETTE GASOLIO: ENTRO

FINE FEBBRAIO OBBLIGO INVIO PROSPETTO RIEPILOGATIVO

Confartigianato Trasporti informa che entro il 28 Febbraio 2023 le imprese che hanno impianti minori di distribuzione carburante in area privata (le “cisternette”) sono tenute ad inviare all’Agenzia delle Dogane i dati riepilogativi delle movimentazioni di ogni prodotto effettuate nell’ anno precedente, così come sono desunti dal registro di carico e scarico.

Il prospetto deve essere presentato via Pec all’Agenzia e deve:

  • contenere il codice identificativo dell’impianto e per ciascun prodotto energetico;
  • la giacenza contabile al 1° gennaio 2023;
  • il totale del carico (somma di tutti gli e-DAS o DAS cartacei o altri documenti utilizzati a scorta del prodotto ricevuti nell’anno) e le eventuali eccedenze riscontrate in sede di verifica;
  • il totale dello scarico e le deficienze attribuite a cali naturali o dispersioni rilevate autonomamente dall’esercente e quelle eventuali riscontrate nel corso della verifica;
  • la giacenza contabile al 31 dicembre 2022.

Si ricorda che il registro di carico e scarico, le copie stampate degli e-DAS o i DAS cartacei o altri documenti a scorta del prodotto pervenuto presso l’impianto, le relative fatture di acquisto ed i prospetti riepilogativi annuali con le PEC di trasmissione devono essere conservati dall’esercente presso l’impianto minore per i cinque anni successivi a quello a cui il registro si riferisce.

Scarica il prospetto da inviare Agenzia Dogane

INVESTIMENTI VEICOLI SOSTENIBILI:

DAL 15 MARZO 2023 APERTURA DEL

SECONDO PERIODO INCENTIVANTE

Confartigianato Trasporti informa che a partire dalle ore 10:00 di mercoledì 15 marzo 2023 sarà possibile presentare istanze (II periodo incentivante) relative ai contributi sugli autoveicoli ad elevata sostenibilità (previsti dal D.M. 18 novembre 2021, n. 461) e si concluderà alle ore 16:00 del 28 aprile 2023.

Si ricorda che è possibile chiedere contributi per le diverse tipologie d’investimenti previsti dal DM 461/2021 ed in particolare:

  • automezzi commerciali nuovi di fabbrica a trazione alternativa a metano CNG, ibrida (diesel/elettrico) ed elettrica (full electric) di massa pari o superiore a 3,5 ton e fino a 7 Ton, e di veicoli a trazione elettrica superiori a 7 Ton.
  • automezzi commerciali nuovi di fabbrica a trazione alternativa ibrida (diesel/elettrico), a metano CNG e LNG di massa complessiva superiore a 7 Ton.

Le somme stanziate per le richieste presentate in questo secondo periodo ammontano a 10 milioni di euro.

Le istanze potranno essere presentate esclusivamente tramite posta elettronica certificata dell’impresa richiedente e indirizzate a ram.investimentielevatasostenibilita@legalmail.it 

Per ulteriori informazioni: 
Roberto Mazzardis 

0421 335430 roberto.mazzardis@artigianisandona.it