Fiscale

ARTIGIANI – OBBLIGO FATTURA ELETTRONICA FORFETTARI

15 Dicembre 2023

REGIME FORFETTARIO:

DAL 1° GENNAIO 2024 OBBLIGO FATTURA ELETTRONICA  PER TUTTI

Si ricorda che dal 1° Gennaio 2024 tutti i soggetti in regime forfettario e in regime di vantaggio (ex minimi)  saranno obbligati ad emettere le fatture in formato elettronico.

Si completa così la fase iniziata lo scorso anno che aveva dapprima coinvolto imprese e professionisti, in regime forfettario o ex minimi,  con ricavi/compensi riferiti all’anno 2021 superiori a 25.000 euro, obbligandoli dal 1° Luglio 2022 all’emissione della fattura elettronica, come stabilito dal comma 2 dell’art. 18 del D.L. 36/2022, lasciando a tutti coloro che non rientravano in tale previsione, la possibilità di continuare a emettere le fatture in formato cartaceo. Facoltà che avrà termine il prossimo 31 dicembre.

A differenza della fattura cartacea, la fattura elettronica è soggetta a termini ben precisi per l’invio allo SDI, e precisamente:

  • fattura immediata: entro 12 giorni dalla data di emissione;
  • fattura differita (cioè fattura emessa per cessioni/prestazioni effettuate nello stesso mese e documentate da Ddt o documento equipollente):  entro il giorno 15 del mese successivo a quello “di effettuazione”  della cessione o prestazione

OPERATORI SANITARI: fino al 31/12/2023 continua a permanere il divieto di emissione fatture elettroniche:

  • per i soggetti tenuti all’invio dei dati al Sistema Tessera Sanitaria,  con riferimento alle sole fatture i cui dati vanno trasmetti al Sistema TS;
  • per i soggetti che, pur non obbligati alla trasmissione dei dati al Sistema TS, effettuano prestazioni sanitarie nei confronti delle persone fisiche.

Al momento non sappiamo se tale esonero verrà prorogato anche per l’anno 2024

Per maggiori informazioni contatta l’Ufficio Contabilità dell’Associazione!