Bandi e Contributi

AGEVOLAZIONI: NUOVO CREDITO D’IMPOSTA PER SANIFICAZIONI ANTICOVID – ISTANZA DAL 4 OTTOBRE 2021

3 Settembre 2021

Il Decreto Legge “Sostegni-bis” ha riproposto il credito d’imposta per la sanificazione e l’acquisto di DPI limitatamente ai mesi di giugno, luglio ed agosto 2021, al fine contrastare l’epidemia da COVID in occasione della “riapertura” delle attività economiche.

Si riassumono qui di seguito le caratteristiche del credito d’imposta: 

CHI SONO I SOGGETTI BENEFICIARI:

Possono beneficiare dell’agevolazione:

§ esercenti attività d’impresa,

§ esercenti arti e professioni,

§ enti non commerciali (inclusi ETS ed enti religiosi civilmente riconosciuti),

§ NOVITA’ – le strutture ricettive extra-alberghiere a carattere non imprenditoriale munite di codice identificativo regionale o, in mancanza, identificate mediante autocertificazione in merito allo svolgimento dell’attività ricettiva di bed and breakfast.

sono invece escluse:

le persone fisiche che svolgono attività commerciali/di lavoro autonomo in via non abituale (dunque prive di P.Iva), ad esclusione dell’attività di “B&B”.

IN CHE COSA CONSISTE IL CONTRIBUTO:

È possibile ottenere un contributo in credito di imposta pari al 30% DELLE SPESE SOSTENUTE (ragguagliato alla percentuale determinata “a consuntivo” entro il 12/11/2021) NEI MESI DI GIUGNO, LUGLIO E AGOSTO 2021 – MAX 60.000 EURO PER BENEFICIARIO.

QUALI SONO LE SPESE AMMISSIBILI:

In linea con quanto previsto nei precedenti Decreti Sostegni, risultano agevolate le spese per:

§ sanificazione degli ambienti e degli strumenti utilizzati,

§ acquisto di dispositivi di protezione individuale e di altri dispositivi atti a garantire la salute dei lavoratori e degli utenti (es. acquisto di prodotti detergenti e disinfettanti, mascherine, guanti, visiere e occhiali protettivi, tute di protezione e calzari, che siano conformi ai requisiti essenziali di sicurezza UE),

§ la somministrazione dei tamponi per COVID-19,

§ l’acquisto di dispositivi di sicurezza diversi da quelli di cui sopra, quali termometri, termoscanner, tappeti e vaschette decontaminanti e igienizzanti, che siano conformi ai requisiti essenziali di sicurezza UE, ivi incluse le eventuali spese di installazione,

§ l’acquisto di dispositivi atti a garantire la distanza di sicurezza interpersonale, quali barriere e pannelli protettivi, ivi incluse le eventuali spese di installazione.

QUALI SONO I TERMINI PER PRESENTARE L’ISTANZA: Dal 4 ottobre 2021 al 4 novembre 2021 all’Agenzia delle Entrate.

COME FARE: Chi ha la contabilità in Associazione prenda contatti con il proprio referente per presentare l’apposita l’istanza.