Bandi e Contributi

AGEVOLAZIONI AUTOTRASPORTO: CONTRIBUTI DAL MINISTERO DEI TRASPORTI PER IL RINNOVO DEL PARCO VEICOLARE

31 Marzo 2021

SONO DISPONIBILI 61 MILIONI DI EURO PER LA PRENOTAZIONE DEL CONTRIBUTO DAL 14 MAGGIO 2021

Il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili (MIMS) ha messo a disposizione 61,128 milioni di euro per le aziende di autotrasporto merci conto terzi, regolarmente iscritte al Registro elettronico nazionale (R.E.N.) e all’albo degli autotrasportatori di cose per conto di terzi, che intendono rinnovare il parco veicolare con veicoli ecosostenibili. 

Sono previste 4 tipologie di investimenti, con intensità di aiuto differenti, come descritto nella locandina sotto: 

Tra le agevolazioni più interessanti vi è l’acquisto di motrici o trattori stradali nuovi di fabbrica conformi alla normativa EURO VI, per i quali è previsto un contributo di 15.000 € a veicolo, previa ROTTAMAZIONE DI UN VEICOLO VECCHIO, detenuto dall’azienda da almeno 3 anni.

Ci sarà una prima fase di prenotazione dei contributi, dalle ore 10,00 del 14 maggio, e le imprese dovranno essere tempestive nell’invio delle istanze di prenotazione del contributo TRAMITE PEC AZIENDALE (Click-Day).

  • Sarà necessario avere copia dei contratti di acquisizione dei beni oggetto d’incentivazione, aventi data successiva al 27 luglio 2020 e sottoscritto dalle parti (il contratto dovrà essere firmato con firma digitale dal legale rappresentante dell’impresa e nel caso di acquisto di rimorchi e semirimorchi, contenere l’indicazione del costo di acquisizione dei dispositivi innovativi). 
  • Sarà necessario avere firma digitale. 

Per le aziende che risulteranno ammesse alla fase di prenotazione del contributo, seguirà la fase di rendicontazione nella quale dovranno dimostrare entro il 15 dicembre 2021 di aver effettivamente perfezionato l’investimento, producendo copia del libretto dei veicoli, l’avvenuto pagamento e l’eventuale rottamazione del vecchio veicolo.

Sono ammessi a beneficio anche i veicoli acquistati mediante locazione finanziaria.

Confartigianato si rende disponibile ad assistere le imprese in tutte le fasi, dalla predisposizione delle domande di prenotazione alla successiva di rendicontazione, con l’obiettivo di assicurare la correttezza dell’invio della richiesta di contributo.

L’espletamento della pratica costerà in totale per le imprese associate 400 € + IVA, di cui 50 € + IVA da versare prima del Click-Day, e 350 € SOLO nel caso la domanda di contributo venga ammessa.

Per scaricare il flyer clicca qui.

Per informazioni contattare:
Roberto Mazzardis – 0421 335430 roberto.mazzardis@artigianisandona.it